Home Versi/di/Versi Lovrecraft - continuità

Chi è online

 22 visitatori online

Cerca all'interno del sito :

E' online

Banner
Il quotidiano diretto da Giuseppe Mazzone.

Sei il visitatore n. :

Newsflash

Vi consigliamo :

Banner
Orazio Longo
"La conquista"
Banner
Rita Marta Massaro
"Infinitami"
Banner
Giuseppe Mazzone
"Ultima stanza a destra"
Banner
Patrizia Vicari
"Gli ospiti dell'antiquario"
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Login

Vuoi ricevere regolarmente le newsletter degli Scrittori Maledetti e Sconosciuti? Oppure vuoi inserire un commento ? Registrati.

Sito realizzato da :

Maria Teresa Alì
per
Banner
Professionistisulweb.
Lovrecraft - continuità

Lovrecraft - continuità

In certe cose antiche

c’è una traccia

di qualche strana essenza

situata oltre la forma

e oltre la materia;

un etere sottile,

insustanziato,

ma legato alle leggi

che governano

sia il tempo

che lo spazio.

Un tenue segno

di continuità

che la vita esteriore

non può scorgere:

un indizio sottile

di dimensioni chiuse

che imprigionano

anni fuggiti via,

non attingibili

a chi le chiavi occulte

non possieda.

 

L’avverto soprattutto

quando il sole

con raggi obliqui

illumina le case

incastonate

contro la collina,

e dipinge di vita

forme antiche

sopravvissute

a secoli lontani:

sogni per me

men vaghi del presente.

Quell’arcano splendore

m’avvicina

alla massa immutabile

che il tempo chiude

nei suoi confini.

 

H. P. Lovrecraft

 

Continuità