Home Versi/di/Versi Di nuovo arrosto!

Chi è online

 32 visitatori online

Cerca all'interno del sito :

E' online

Banner
Il quotidiano diretto da Giuseppe Mazzone.

Sei il visitatore n. :

Newsflash

Vi consigliamo :

Banner
Orazio Longo
"La conquista"
Banner
Rita Marta Massaro
"Infinitami"
Banner
Giuseppe Mazzone
"Ultima stanza a destra"
Banner
Patrizia Vicari
"Gli ospiti dell'antiquario"
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Login

Vuoi ricevere regolarmente le newsletter degli Scrittori Maledetti e Sconosciuti? Oppure vuoi inserire un commento ? Registrati.

Sito realizzato da :

Maria Teresa Alì
per
Banner
Professionistisulweb.
Di nuovo arrosto!

Di nuovo arrosto!

Una sera,

rientrando a casa,

un uomo ha la sorpresa

di non trovarvi nessuno:

la moglie l’ha abbandonato.

Scopre sul comò

una busta indirizzata a lui.

La apre febbrilmente

e legge questo messaggio:

“Fernando,

mi sono stufata di te.

Me ne vado via

col tuo amico Pedro.

Per cena,

c’è dell’arrosto in frigo”.

“Oh, no!” geme il disgraziato.

“Non è possibile…

Non voglio mangiare

di nuovo l’arrosto di vitello!”

 

Questa barzelletta

ricorda anche

una favola di Esopo:

 

Un moscerino si piazza

sull’orecchio di un bue

e gli dice:

“Vengo ad abitare qui”.

Il bue continua a lavorare

facendo la sua solita vita,

senza accorgersi

della presenza

del nuovo inquilino.

Un bel giorno,

il moscerino gli annuncia

in modo categorico:

“Mi sono stufato di te!

Me ne vado!”.

Impassibile,

senza neanche accorgersi

di essere stato abbandonato,

il bue continua a lavorare,

come al solito…

 

Alejandro Jodorowsky

 

Di nuovo arrosto!

(da Cabaret Mistico)